BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

SEC e Ripple: più andirivieni su documenti aggiuntivi

BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

I detentori di XRP e gli osservatori del tribunale che seguono la causa tra SEC e Ripple Labs dovranno presto ritirare i loro diari del 2022. Con il tribunale che accetta la richiesta di estensione della SEC ed estende il termine per la scoperta degli esperti allo stesso gennaio per essere sicuri che la battaglia si protrarrà per un altro anno .

Tuttavia, il 2021 fa ancora parte della sua quota di complicazioni tra il regolatore statunitense e la società blockchain con sede a San Francisco.

prove archiviate

Una causa intentata dagli imputati il ​​22 ottobre ha ora chiesto al tribunale il permesso di sigillare due prove, intitolate A e B, sotto sigillo.

Matthew C. Solomon, avvocato dell'imputato Bradley Garlinghouse, ha dichiarato:

“L'Allegato A è un registro dei privilegi, datato 2 settembre 2021 e rivisto il 15 settembre 2021, depositato in questa causa e designato come Riservato dalla SEC. L'Allegato B è un documento prodotto in questo contenzioso e designato come Riservato dalla SEC ai sensi dell'Ordine di Protezione. "

Nell'ambito della causa, gli imputati hanno discusso i documenti con la SEC. Sebbene il regolatore statunitense, secondo quanto riferito, non abbia obiettato al deposito del materiale sotto sigillo, vuole riesaminarlo per decidere se richiedere formalmente il sigillo.

Il deposito ha anche affermato che entro tre giorni la SEC dovrà presentare una lettera in cui spieghi perché vuole che i materiali vengano sigillati.

Leggi anche:   Alberi Verkle in arrivo su Ethereum; I commenti di Vitalik Buterin

Le dimostrazioni A e B non sono gli unici materiali di discussione. Ripple Labs vuole anche che la SEC invii altri tre documenti per la revisione privata o sulla fotocamera. Come riportato in precedenza, questi tre documenti fanno parte di un registro dei privilegi della SEC e sono costituiti da e-mail del 2018 e del 2019.

La SEC si è opposta all'ordine del tribunale di produrre lo stesso, citando "il privilegio del processo deliberativo" e l'irrilevanza come sue difese. La tua causa del 15 ottobre ha affermato,

“Nessuno di questi documenti si avvicina a stabilire se le offerte XRP dei Convenuti siano transazioni in titoli. La Corte non deve violare il privilegio della SEC in queste circostanze.

Tuttavia, in un’altra dichiarazione del 22 ottobre, Ripple ha confutato questa difesa. L'azienda blockchain ha affermato che la SEC non ha “articolato” un collegamento tra i tre documenti aggiuntivi e i suoi processi decisionali.

Inoltre, la causa ha ribadito che i documenti "sembrano essere altamente rilevanti per la difesa".

segreti e accuse

È importante notare qui che Ripple e la SEC non sono d'accordo sulla natura dei documenti e se il loro contenuto si riferisce a XRP come risorsa digitale.

Inoltre, gli imputati hanno espresso forti commenti sull'atteggiamento della SEC. Il processo del 22 ottobre ha aggiunto,

"Il problema fondamentale con l'approccio della SEC è che l'agenzia apparentemente crede di avere il diritto di operare in segreto e di trattenere dalle parti in causa reali... qualsiasi documento interno relativo alla sua missione ampiamente definita".

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati