BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

Presentato alla Camera dei Deputati il ​​progetto per la regolamentazione delle criptovalute in Brasile

BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

Dopo tre anni, il deputato federale Expedito Neto (PSD-RO) ha presentato alla Camera dei deputati il ​​suo parere sul disegno di legge 2303/2015.

Il disegno di legge in questione è scritto dal deputato federale Aureo Ribeiro (SD-RJ) e chiede la regolamentazione delle criptovalute in Brasile.

Ora il progetto è entrato in una nuova fase e ha vinto una relazione che dovrebbe essere votata dagli altri membri della Commissione Speciale che analizza il PL.

Proposta presentata alla Camera dei Deputati

Sebbene abbia dichiarato che avrebbe svolto un parere moderno e favorevole al mercato, questo non è stato presentato molto bene.

“Voglio assicurarmi che siamo maturati rispetto alla passata legislatura. Penso addirittura che il tema sia maturato (...). Puoi essere sicuro che creeremo un rapporto moderno, questo problema di vietarti o escluderti dal lavoro nel nostro paese non esiste", ha detto nel 2019.

Ora, dopo aver analizzato i diversi emendamenti proposti al PL, Neto ha proposto una sostituzione del PL originale. Inoltre, invece di utilizzare nomenclature di mercato, già definite e conosciute, ha creato dei "cryptofile"

Invece di token, stablecoin, DeFi e altri, il deputato vuole che il Brasile usi il nome crypto-chips

A suo avviso, definisce il mercato delle criptovalute quali: Cryptoactive, Cryptofiche referenziate in asset, Cryptofiche di moneta elettronica e Cryptofiche di consumo.

Leggi anche:   Bitcoin scende sotto i 67 dollari e il mercato registra liquidazioni per oltre 850 milioni di dollari

Non è criptovaluta, è cryptofiche?

Secondo il parere, le criptovalute a cui si fa riferimento negli asset sarebbero stablecoin. Le "criptovalute in valuta elettronica" sarebbero token per i pagamenti, come Ethereum.

Infine, le "Cryptocard Consumatori" sarebbero i token con la SLP del Axie Infinity che, in teoria, può essere utilizzato solo sulla piattaforma di emissione.

Il parere non dice nulla sui token non fungibili (NFT) o sui token della finanza decentralizzata (DeFi). Inoltre non si fa menzione di Bitcoin, norme per il trading o pagamenti con BTC.

Inoltre, chiede che le "criptovalute referenziate agli asset" siano considerate titoli. Pertanto, devono rispettare le regole determinate dalla Securities and Exchange Commission (CVM) brasiliana.

Inoltre, Expedito ha stabilito che spetterà al Consiglio monetario nazionale definire se una cryptofiche è soggetta o meno alla regolamentazione brasiliana.

Il parere di Neto ha affrontato anche il reato di piramide finanziaria:

"Arte. 292-A. Organizzazione, gestione, offerta di portafogli, intermediazione di operazioni per l'acquisto e la vendita di criptovalute ai fini della piramide finanziaria, evasione valutaria, evasione fiscale, compimento di operazioni fraudolente o altri reati contro il Sistema Finanziario, indipendentemente dall'ottenimento di benefici economici: Pena - detenzione , da uno a sei mesi, o ammenda”.

Ora, con il parere presentato, sarà votato dagli altri deputati della commissione che alla Camera analizza il PL. Il parere può essere approvato o disapprovato.

In caso di approvazione, passa al Senato, dove sarà anche analizzato e potrà subire modifiche. Se rifiutato, verrà eseguito un nuovo rito procedurale.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati