BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

El Salvador va avanti con la realizzazione di Bitcoin City post-elettorale

Presa veloce
  • El Salvador riafferma l'impegno nei confronti del Bitcoin dopo le elezioni presidenziali.
  • Piano di costruzione di Bitcoin City e rilascio di passaporti per gli investitori.
  • Lancio di titoli garantiti da Bitcoin in El Salvador all'inizio del 2024.
Nayib Bukele, presidente pro-Bitcoin di El Salvador, cerca la rielezione nel 2024
BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

El Salvador si è distinto per il suo approccio pionieristico al mercato delle criptovalute. In una recente dichiarazione, il vicepresidente salvadoregno Felix Ulloa ha riaffermato il continuo impegno del paese nei confronti di Bitcoin, soprattutto dopo le prossime elezioni, che secondo molti saranno vinte dall'attuale presidente Nayib Bukele e dal suo partito, Novas Ideias.

La decisione di mantenere Bitcoin come moneta legale in El Salvador arriva dopo che il Fondo monetario internazionale (FMI) ha suggerito al paese di riconsiderare la sua posizione durante i negoziati per prestiti di miliardi di dollari. Ulloa, tuttavia, ha espresso che non vi è alcuna intenzione di revocare questa decisione. Questa determinazione è stata ulteriormente rafforzata dall’annuncio della Securities and Exchange Commission statunitense (SEC) che consente agli Exchange Traded Funds (ETF) quotati negli Stati Uniti di tracciare Bitcoin.

Gli ETF, che hanno una storia decennale, sono visti come una pietra miliare importante per Bitcoin. Offrono agli investitori la possibilità di accedere alla più grande criptovaluta del mondo senza dover possedere direttamente i token e rappresentano una spinta significativa per un settore delle criptovalute spesso scosso da scandali.

Leggi anche:   Avviso Bitcoin Cash mentre si avvicina l'halving di Bitcoin

In un’intervista Ulloa ha dichiarato: “Non solo la legge sarà rispettata”. Ha anche rivelato piani ambiziosi se Bukele e il suo partito vincessero le elezioni. Questi includono il lancio di titoli garantiti da Bitcoin nel primo trimestre del 2024 e la continua costruzione di Bitcoin City. Questa città, proposta da Bukele nell'est del paese, è concepita come un paradiso criptato esentasse. Inoltre, il governo salvadoregno intende rilasciare passaporti agli investitori che contribuiscono con l'equivalente di 1 milione di dollari in criptovalute.

Queste iniziative evidenziano il ruolo crescente delle criptovalute nell’economia globale e l’interesse delle nazioni nell’esplorare il loro potenziale. El Salvador, in particolare, si sta posizionando in prima linea in questo movimento, non solo adottando Bitcoin come moneta a corso legale, ma anche creando infrastrutture per facilitarne l’uso e gli investimenti.

Mentre il futuro di Bitcoin City e di altre iniziative correlate rimane dipendente dall'esito delle elezioni, l'impegno di El Salvador nei confronti del Bitcoin e delle criptovalute è già un fatto consolidato, segnando un capitolo interessante nella storia delle valute digitali.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati