BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

Bitcoin sotto pressione: l'analista avverte di un possibile calo di 55 milioni di dollari

Presa veloce
  • L'analista prevede un possibile calo del Bitcoin con una liquidazione di 55 milioni di dollari.
  • I cacciatori di liquidità possono indurre una riduzione del prezzo a 45.810 dollari.
  • Il recente aumento del mercato Bitcoin continua con caute speculazioni.
Il rifiuto dell'ETF Bitcoin da parte della SEC potrebbe innescare un "bagno di sangue" nel mercato delle criptovalute, avverte l'analista
BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

Il mercato delle criptovalute sta vivendo un’intensa speculazione, con Bitcoin (BTC) che ha recentemente assistito a un breve picco sopra la soglia dei 48.000 dollari. Questo progresso rappresenta un apprezzamento del 4,04% in un solo giorno. Ora BTC si sta consolidando nella fascia di prezzo dei 47.000 dollari USA con un aumento dello 0,5% nelle ultime 24 ore.

In questo scenario volatile, gli investitori e gli analisti di mercato rimangono in allerta, cercando di prevedere i prossimi movimenti di questo asset digitale. Tra i commenti di maggior impatto c'è quello del noto analista Ali Martinez, che, in una recente pubblicazione sulla piattaforma X, ha rilasciato una previsione che potrebbe scuotere le strutture del mercato Bitcoin.

Utilizzando i dati estratti da CoinGlass, una piattaforma di trading di futures su criptovalute, Martinez ha indicato che una potenziale svendita strategica si profila all'orizzonte. Secondo l'analista c'è una manovra pianificata dai cacciatori di liquidità che potrebbe portare ad un rialzo Prezzo BTC ad un livello di US $ 45.810.

“Si sta sviluppando una potenziale strategia in cui i cacciatori di liquidità potrebbero far scendere il prezzo di $BTC a 45.810$. Questa misura mira a innescare liquidazioni per 54,73 milioni di dollari!” – ha rivelato Martinez nella sua analisi. Questo movimento, nonostante rappresenti una variazione di prezzo relativamente modesta di circa il 3%, ha il potenziale di indurre massicce liquidazioni, influenzando in modo significativo il mercato.

I cosiddetti cacciatori di liquidità sono operatori del mercato finanziario che cercano attivamente opportunità per sfruttare a proprio vantaggio le fluttuazioni della liquidità. Tendono a prendere di mira livelli di prezzo specifici in cui è possibile trovare una grande concentrazione di ordini stop-loss o dove la liquidità del mercato è tradizionalmente inferiore. Attraverso queste strategie, mirano a trarre vantaggio dai movimenti dei prezzi e trarre profitto dalle inefficienze a breve termine del mercato.

Leggi anche:   Gli esperti sottolineano che il settore delle criptovalute sta crescendo due volte più velocemente di Internet

Nel frattempo, Bitcoin ha dimostrato una ripresa significativa, accumulando guadagni dell’8,6% negli ultimi due giorni, dopo un periodo di stabilità e consolidamento. Questo dinamismo è supportato dai segnali positivi provenienti dal mercato spot degli ETF Bitcoin, che ha registrato un significativo afflusso netto, il più grande da metà gennaio.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati