Accidentalmente Coinbase Pro "rimette in vendita" XRP in mezzo a zuffa con SEC

BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

Dopo aver rimosso la criptovaluta XRP per la prima volta a gennaio per i timori di un giro di vite normativo sulla valuta centralizzata, diversi utenti dell'exchange di criptovalute con sede negli Stati Uniti Coinbase Pro hanno notato ieri sera che l'exchange sembrava averla riposizionata nell'elenco. Ma la gioia per l'apparente quotazione è stata di breve durata, con l'exchange poco dopo aver negato qualsiasi quotazione XRP.

Tuttavia, XRP è riuscito ad aumentare notevolmente dopo la quotazione, ma si è bloccato subito dopo. Alle 09:08 UTC, l'XRP viene scambiato a $ 1,09 e scende del 3% in un giorno e del 13% in una settimana.

La notizia di quello che sembrava essere un nuovo elenco di XRP da parte di Coinbase Pro è stata ampiamente condivisa su Twitter oggi dopo che diversi utenti hanno notato che le coppie di trading XRP/USD, XRP/EUR, XRP/GBP e XRP/BTC erano visibili su una popolare piattaforma di trading .

Andando ancora oltre, alcuni utenti hanno anche mostrato di agire in base alle notizie, condividendo le proprie impostazioni di trading per sfruttare una potenziale iniezione di valuta. Sfortunatamente per un famoso commerciante di LomahCrypto, tutte le notizie sugli elenchi si sono rivelate un falso allarme:

Poco dopo, Coinbase Pro ha rilasciato la propria dichiarazione per chiarire il problema, affermando che l'XRP era diventato "visibile" ma "non negoziabile" a causa di "un problema tecnico".

Prima del chiarimento di Coinbase Pro, tuttavia, diversi membri della comunità crittografica hanno discusso se il "trasferimento" fosse semplicemente un tentativo di Coinbase di tracciare la Securities and Exchange Commission (SEC), in seguito alla minaccia dell'autorità di regolamentazione di citare in giudizio Coinbase per la sua funzionalità di prestito pianificata.

Leggi anche:   Io.net con sede a Solana lancia la tokenomics con modello di inflazione e meccanismo di burn

La trasparenza su questa minaccia da parte di Coinbase sulla lotta con il regolatore ha fatto simpatizzare molti nella comunità con loro, dando così ai membri della comunità una grande gioia nello speculare la scorsa notte che lo scambio è "pazzo per litigare con la SEC" .

Indipendentemente dal fatto che il nuovo elenco sia stato un sottile tentativo di trollare il potente regolatore o semplicemente un errore tecnico, il cripto Twitter ha sicuramente avuto la sua dose quotidiana di confusione e divertimento.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati