BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

  • Rainbet

Coinbase elogia gli sforzi di conformità nel contesto delle multe di Binance e della partenza del CEO

Presa veloce
  • Binance rischia multe da miliardi di dollari e le dimissioni del CEO negli Stati Uniti.
  • Coinbase sottolinea l'importanza della conformità nel mercato delle criptovalute.
  • Il disaccordo tra Coinbase e SEC riflette le sfide normative negli Stati Uniti.
Coinbase supera le aspettative e traccia nuovi orizzonti finanziari
BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

Binance, di fronte a multe da miliardi di dollari e rinuncia del suo CEO, Changpeng Zhao, a seguito di accuse penali negli Stati Uniti, è sotto i riflettori nel mondo delle criptovalute. Mentre il più grande exchange di criptovalute del mondo attraversa un periodo di turbolenze legali, il suo rivale statunitense Coinbase vede questa come un'opportunità per rafforzare la sua posizione di conformità.

Il CEO di Coinbase, Brian Armstrong, ha sottolineato l'impegno della sua azienda nei confronti della conformità sin dalla sua fondazione nel 2012. Ha dichiarato: "Ci siamo assicurati le licenze, abbiamo assunto i team legali e di conformità e abbiamo chiarito che il nostro marchio era una questione di fiducia con i nostri clienti e conformità con le regole".

Changpeng Zhao, noto anche come "CZ", ha accettato di lasciare la sua posizione come parte di un patteggiamento con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, ammettendo la colpevolezza di violazioni di riciclaggio di denaro e accettando di pagare una multa di 50 milioni di dollari. Inoltre Binance dovrà pagare una multa di 1,8 miliardi di dollari e ottemperare a un ordine di confisca di 2,5 miliardi di dollari.

Leggi anche:   I volumi di scambio dei token AI raggiungono i massimi storici

Armstrong ha sottolineato che intraprendere la strada della compliance non è facile, ma è la decisione giusta. Ha sottolineato: “È più difficile e costoso adottare un approccio conforme. Non è possibile lanciare tutti i prodotti che i clienti desiderano quando sono illegali”.

Tuttavia, Coinbase deve affrontare sfide normative anche negli Stati Uniti. La società è in disaccordo con la Securities and Exchange Commission (SEC) con l'accusa di aver operato come intermediario e borsa non registrata. Coinbase, che genera la maggior parte delle sue entrate negli Stati Uniti, sta esplorando mercati alternativi per affrontare le crescenti sfide normative nel paese.

Paul Grewal, Chief Legal Officer di Coinbase, ha colto l'occasione della notizia di Binance per criticare l'approccio normativo statunitense nei confronti delle criptovalute. Ha affermato: “La regolamentazione statunitense attraverso un approccio di sola applicazione ha solo aumentato il rischio per i consumatori e spinto i clienti e l’innovazione fuori dal paese”.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati