BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

Bitcoin si riprende e torna sopra i 66 dollari USA dopo un forte calo durante il fine settimana

Presa veloce
  • Il mercato delle criptovalute ha recentemente registrato un forte calo.
  • Il calo è avvenuto nel contesto delle tensioni geopolitiche in Medio Oriente.
  • Bitcoin è stato rafforzato dall’approvazione degli ETF oggi a Hong Kong.
Bitcoin
BC.GAMEBCGAME - Il miglior casinò, bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!BC.GAME Bonus giornaliero gratuito da 5 BTC!
Iscriviti ora

Il mercato delle criptovalute ha vissuto un calo drastico recentemente, nel mezzo delle tensioni geopolitiche in Medio Oriente sabato sera (13). La più grande criptovaluta sul mercato, la Bitcoin (BTC), ha subito un forte calo, raggiungendo il prezzo di 60.800 dollari USA. Venerdì 12 aprile il prezzo di BTC era nella zona dei 70.000 dollari.

Tuttavia, in seguito alla riduzione della tensione tra i paesi e all'approvazione degli Exchange Traded Fund (ETF) spot su Bitcoin ed Ethereum a Hong Kong il 15 aprile, Bitcoin è riuscito a registrare una notevole ripresa, spingendo il suo prezzo al di sopra dei 66.000 dollari USA.

Al momento della pubblicazione, il Prezzo bitcoin è stato quotato a 66.088,09 dollari USA, in crescita del 2.8% nelle ultime 24 ore. Durante questo periodo, la criptovaluta ha registrato un volume di scambi di 44.306.997.104 dollari USA. Negli ultimi sette giorni BTC è crollato dell’8.6%.

Vale la pena ricordare che il recente conflitto tra Iran e Israele ha generato ben più che semplici tensioni geopolitiche. L'impatto si è esteso al mercato delle criptovalute, che ha visto un forte rallentamento. Sabato il Bitcoin, il gigante indiscusso del settore, è crollato dell'8%, rappresentando il calo più grande da marzo 2023.

Hong Kong approva gli ETF su Bitcoin ed Ethereum

La Securities and Futures Commission (SFC) di Hong Kong ha appena segnato un nuovo capitolo per il mercato delle criptovalute in Asia. In una recente decisione, l l'autorità ha approvato il lancio di diversi fondi negoziati in borsa (ETF) focalizzato su Bitcoin ed Ethereum. Questo movimento è visto come un importante progresso per il settore criptoattivo nella regione, promuovendo un’integrazione più sicura e regolamentata di questi asset nel mercato finanziario.

Leggi anche:   Bitcoin mantiene la soglia dei 69 dollari, mentre UNI e PEPE guadagnano terreno tra le altcoin

Tra coloro che beneficiano della nuova politica ci sono rinomati gestori patrimoniali come China Asset Management, Bosera Capital e HashKey Capital Limited. Queste società hanno ricevuto il via libera per gestire i propri ETF spot, una modalità che consente agli investitori di scambiare azioni di fondi direttamente con criptovalute. Inoltre, Harvest Global Investments ha anche ricevuto l'approvazione di principio per gestire i propri ETF spot.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati