BC.GAMERichiedi 5BTC adesso

Binance e KuCoin ottengono la registrazione presso l'autorità di regolamentazione antiriciclaggio in India

Presa veloce
  • Binance e KuCoin sono riusciti a registrarsi per operare in India.
  • L’azione arriva dopo che sono stati banditi per “operare illegalmente” in India.
  • Gli scambi sono stati registrati presso l'Unità di informazione finanziaria del paese.
Binance Japan ha lanciato ufficialmente i suoi servizi di trading di criptovalute nel paese
TerraMeta Prevendita dei token EarthMeta LIVE! Il prossimo x100? 🚀TerraMetaEarthMeta Preordina LIVE!🔥x100?🚀
Acquista $ EMT

Alcuni mesi dopo essere stato bannato per “operare illegalmente” in India, Binance e KuCoin sono ora diventate le prime entità di criptovaluta offshore ad ottenere la registrazione per operare nel paese, concessa dall'unità antiriciclaggio, secondo le informazioni do Coindesk, il 10 maggio. I due scambi sono stati registrati presso l'Unità di informazione finanziaria del paese (FIU-IND).

entrambi piattaforme erano nell'elenco che comprende più di 9 entità offshore bandito dall'India, sono: Huobi, Kraken, Gate.io, Bittrex, Bitstamp, MEXC Global e Bitfinex. Nel rapporto, Vivek Aggarwal, direttore della FIU-IND, ha evidenziato la creazione di un gruppo di lavoro volto a rivedere le linee guida di conformità che trattano le leggi sul riciclaggio di denaro rivolte ai fornitori di servizi di asset digitali virtuali.

“Sono il Parlamento e il governo nel suo insieme” che devono dare legittimità al settore, secondo il direttore. I documenti hanno lo scopo di agire per “salvaguardare l’economia indiana. Se un’azienda è protetta dagli abusi dovuti a crimini finanziari, avrà automaticamente, se non legittimità, almeno un po’ più di credibilità per il sistema”, ha aggiunto Aggarwal.

Leggi anche:   L’organismo di vigilanza indiano condanna Binance a pagare una multa di un milione di dollari; Dettagli

Secondo la pubblicazione, l'exchange KuCoin ha pagato una multa di 41.000 dollari e ha ripreso le sue operazioni. Già il Binance non è stata ancora in grado di riprendere le operazioni poiché si stima che la piattaforma dovrà affrontare una multa dopo un'audizione con la FIU. "Binance è registrato, ma le procedure di conformità non sono state completate perché l'importo della sanzione deve essere deciso da me e l'udienza è ancora in corso", ha spiegato Vivek Aggarwal.

Vale la pena ricordare che, all'inizio dell'anno, Binance, una delle più grandi piattaforme di scambio di criptovalute al mondo, ha adottato un approccio innovativo per aggirare le restrizioni in India. Di fronte a un'intensificata repressione normativa, Binance avrebbe creato URL alternativi per consentire ai clienti indiani di accedere alla piattaforma senza la necessità di una VPN.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse dall'autore, o da chiunque sia menzionato in questo articolo, sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo. L'investimento o il trading di criptovalute comporta il rischio di perdite finanziarie.
Totale
0
azioni

Articoli Correlati